Primo premio del "PFF" 2016 (dettaglio)

I premi del PFF 2017

Molteplici sono i premi, vere opere d’arte, che verranno assegnati al termine della rassegna. […] 

Premio Città di Pietrasanta” attribuito dalla giuria tecnica. Il premio consiste in una scultura, realizzata dalla pluripremiata artista marchigiana Donatella Fogante, raffigurante il cavallo del gioco degli scacchi, unico pezzo a poter liberamente compiere balzi; un augurio, quindi, al vincitore perché possa sempre superare gli ostacoli che incontrerà nella realizzazione delle sue opere, nello stesso modo in cui il cavallo può compiere balzi sulla scacchiera.

Premio “Mondo Cinema”, offerto dal titolare della Fonderia, Cavaliere Adolfo Agolini, insignito dalla Regina di Danimarca dell’Ordine Cavalleresco del Dannebrog a dimostrazione del riconscimento e dell’apprezzamento da lui goduto in campo internazionale, consistente in un bassorilievo in bronzo realizzato con la antica tecnica della cera persa il cui modello originale è stato creato dallo Scultore Marcello Giorgi e rappresenta l’antica pianta della città di Pietrasanta

Premio “Settima Arte” consistente in una scultura offerta dal Commendatore Franco Barattini, titolare delle Cave di Michelangelo (e di un gran numero di altre attività legate al marmo) e realizzata dallo scultore Luciano Massari, Direttore dell’Accademia di Belle Arti di Carrara e docente di scultura ed inoltre, Direttore artistico presso gli Studi d’arte “Cave Michelangelo”.

Premio “Giuria Popolare” assegnato all’opera che riceverà il più alto gradimento tra i giurati popolari.

Il “PIETRASANTA Film Festival” è organizzato dall’Associazione Culturale “Mondo Cinema” con il patrocinio e la sponsorizzazione, tra gli altri, del Ministero dei beni culturali “MIBACT”, dell’Ambasciata del Messico, della Regione Toscana, della Provincia di Lucca, del Comune di Pietrasanta, del Comune di Viareggio e del Comune di Camaiore.